Circontrol migliora il suo DLM integrando la ricarica DC e l’autoconsumo

Circontrol migliora il suo DLM integrando la ricarica DC e l’autoconsumo

Il produttore di caricatori per veicoli elettrici ha già applicato questa soluzione con successo in diversi progetti che presentavano limitazioni di potenza e la necessità di offrire una ricarica rapida agli utenti.

Undici anni dopo aver lanciato sul mercato la sua soluzione di gestione dinamica del carico, Circontrol, produttore leader di soluzioni di ricarica, ha aggiornato il suo DLM (Gestione dinamica del carico) includendo la ricarica DC e l’energia fotovoltaica.

Il DLM è una soluzione software progettata per gestire in modo efficiente l’energia in un’infrastruttura di ricarica dotata di diversi punti di ricarica. Il DLM gestisce dinamicamente l’energia disponibile per la ricarica dei VE e bilancia la potenza in base alle esigenze del momento. Finora il DLM di Circontrol era in grado di gestire dinamicamente solo i caricatori CA, ora può farlo anche con stazioni di ricarica veloci e ultraveloci, cioè con stazione di ricarica DC. Con questa espansione, il produttore di punti di ricarica risponde alla crescente esigenza del mercato di caricare veicoli con batterie più grandi e maggiore autonomia nel più breve tempo possibile, nonché alla sfida energetica che ciò comporta. Inoltre, come già avveniva nella versione che gestiva solo i punti CA, con questo aggiornamento si potranno evitare gli elevati costi di ampliamento dell’infrastruttura elettrica perché il DLM bilancerà sempre in modo efficiente la potenza disponibile per il carico, tenendo conto dei consumi del resto delle strutture ed evitando sovraccarichi. Questo punto è particolarmente rilevante quando si inseriscono nell’equazione i stazione di ricarica rapidi, poiché questi dispositivi richiedono più energia per funzionare.

Massimizza l’uso dell’energia solare

In questo nuovo aggiornamento del DLM di Circontrol è stata incorporata anche la possibilità di sommare l’energia generata da altre fonti come l’energia autoprodotta dai pannelli fotovoltaici. Proprio questa funzionalità è molto interessante in ambienti dove è difficile fornire energia o l’investimento per aumentare la potenza contrattata è molto elevato. Da sottolineare che il DLM di Circontrol è compatibile con qualsiasi inverter presente sul mercato, caratteristica che permette ai progetti che già dispongono di pannelli fotovoltaici di utilizzare quell’energia per ricaricare i veicoli elettrici. Infatti, il DLM darà sempre automaticamente la priorità all’energia proveniente dai pannelli, cosa che aiuterà ad avere un ritorno sull’investimento più rapido e a ridurre i costi, oltre a minimizzare l’impatto ambientale.  Allo stesso tempo, quando la domanda di energia dei punti di ricarica aumenta, il DLM combinerà entrambe le fonti di energia (solare e rete), per sfruttare questo extra dando priorità alla ricarica rapida.

Due storie di successo

La stazione di servizio Eurotrak (Lleida, Spagna) sta già beneficiando delle nuove funzionalità del DLM di Circontrol. In questo caso, il cliente disponeva di tre punti di ricarica rapida (2x 50 kW e 1x 150 kW) e una potenza contrattuale di 50 kW e 90 kW di energia dai suoi oltre 200 pannelli fotovoltaici. Inoltre con quell’energia deve alimentare 18 vie di rifornimento, un bar-ristorante, un negozio e tanti altri servizi per i trasportatori. Grazie al DLM, il cliente può gestire dinamicamente la potenza disponibile per la ricarica senza compromettere il resto delle strutture, nonché sfruttare l’energia generata per offrire ai propri clienti una ricarica rapida, minimizzando i costi associati. Allo stesso modo, anche sull’isola francese di La Réunion è in corso un progetto con DLM, stazione di ricarica DC e pannelli fotovoltaici. In questo caso, essendo un ambiente con difficile approvvigionamento energetico, l’utilizzo del DLM solare + DC è molto appropriato poiché i 20 kW generati dai pannelli solari si aggiungono ai 90 kW di potenza contrattata e rendono possibile la ricarica rapida con due stazioni DC, un Raption 50 (50 kW) e un Raption 100 (100 kW).

Last posts

Circontrol migliora il suo DLM integrando la ricarica DC e l’autoconsumo

Il produttore di caricatori per veicoli elettrici ha già applicato questa soluzione con successo in diversi progetti che presentavano limitazioni di potenza e la necessità di offrire una ricarica rapida agli utenti. Undici anni dopo aver lanciato sul mercato la sua soluzione di gestione dinamica del carico, Circontrol, produttore leader di soluzioni di ricarica, ha […]

Per saperne di più